Festival dei Monti Dauni "il canto delle pietre"

 

Tra i festival d'eccellenza riconosciuti dalla Regione Puglia, giunto alla XIII edizione, il cartellone 2015 propone dal 9 al 28 agosto dieci spettacoli musicali in comuni collinari dauni d'incantevole bellezza: Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Monteleone di Puglia, e per la priva volta nella città capoluogo, Foggia.
Ancora una volta, grazie alla collaborazione con le amministrazioni comunali, siamo pronti a presentare al nostro pubblico spettacoli di assoluto rilievo: sei spettacoli “100% made in Puglia”, con circa sessanta tra artisti, musicisti e tecnici.
In maniera particolare, tre spettacoli esaltano la 'cultura musicale pugliese': “Bonasera, Ammore”: omaggio a Evemero Nardella, prodotto dal festival con l'ORCHESTRA PIEDIGROTTA, “Amare Terre”: omaggio a Domenico Modugno, con la straordinaria partecipazione della BRUNO TOMMASO ORCHESTRA, e, infine, lo spettacolo dedicato a Umberto Giordano, nel giorno del suo genetliaco, con la DAUNIA OPERA KONZERT, Giordano all'Opera!. Questi tre spettacoli sono sostenuti dalla Rete di festival “Apuliae Music Festival” attraverso l'agenzia Puglia Sounds.


Il festival presenta altre due eccellenze pugliesi: la SWING BEKOS BAND, diretta da Matteo Mangiacotti, che presenta uno spettacolo dedicato agli “Italiani in Swing”, e la MILLENNIO ITALIANO SMALL ORCHESTRA, diretta da Antonio Carretta, con un percorso musicale 'guidato' che presenta agli ascoltatori le canzoni di mezzo secolo: i 'primi' cinqunt'anni degli ultimi cento.
Un evento straordinario sarà organizzato per promuovere il contenitore storico architettonico adottato per questa edizione del festival: il Castello Ducale di Bovino con l'annesso Museo Diocesano. In questo luogo, grazie alla sinergia con gli altri festival della rete “Apuliae Music Festival” l'omonimo ensemble presenterà a conclusione dell'open day lo spettacolo “Baccanali Barocchi”.
Tutto ciò si ripete ininterrottamente da oltre dodici anni. Questa kermesse, dove la musica diventa filo conduttore per scoprire le bellezze della nostra terra, è diventata uno dei tanti punti di riferimento per cittadini, turisti, spettatori e cultori.



 

 


Programma FMD 2015

sei spettacoli “100% made in Puglia”
Ingresso libero - Inizio spettacolo: ore 21.30

09-08-2015

CANDELA, PIAZZA PLEBISCITO

Italiani in Swing
SWING BEKOS BAND

Giovanni Cafaro (sax tenore e clarinetto)
Antonio Del Sonno (trombone)
Giovanni Urbano (contrabbasso)
Marco Contardi (pianoforte)
Antonio Favatà (batteria)
arrangiamenti: Felice Lionetti
voci: Ylenia Albanese, Mara De Mutiis, Valeria Locurcio
direzione, tromba e flicorno: Matteo Mangiacotti

>> Natalino Otto, Nicola Arigliano, Quartetto Cetra sono soltanto alcuni
di quegli autori ed interpreti italiani che hanno importato dall'America
lo swing, portando allegria, ottimismo, speranze nel primo dopoguerra.
Lo ‘swing italiano’ è ricco di personaggi dalla vita avventurosa e
rocambolesca, che si dimenavano tra la passione per i ritmi sincopati
d'oltreoceano e le difficoltà di esprimersi nel clima repressivo del governo
fascista. Lo ‘swing italiano’ è stato anche quello di Gorni Kramer, che
assieme a Natalino Otto, fu bandito dalla radio perchè suonava il jazz,
genere allora sgradito al regime fascista.

11-08-2015

CANDELA, PIAZZA PLEBISCITO

«Se potessi avere mille lire al mese»:
le canzoni tra le due Grandi Guerre
MILLENNIO ITALIANO SMALL ORCHESTRA

soprano: Francesca Olivieri
voce narrante: Marilù Piaccolantonio
pianoforte: Antonella Pensato
direzione e tromba: Antonio Carretta

 

>> Il festival desidera celebrare la ricorrenza del centenario della Prima
Guerra Mondiale con un concerto di canzoni scritte e cantate fra il 1914
e il 1918. E un'altra serie di brani dagli anni '20 agli anni '50. Lo spettacolo
si struttura come un percorso musicale “guidato” che presenta agli
ascoltatori le canzoni di oltre mezzo secolo.


12-08-2015

MONTELEONE DI PUGLIA, PIAZZA MUNICIPIO

«Se potessi avere mille lire al mese»:
le canzoni tra le due Grandi Guerre
MILLENNIO ITALIANO SMALL ORCHESTRA

soprano: Francesca Olivieri
voce narrante: Marilù Piaccolantonio
pianoforte: Antonella Pensato
direzione e tromba: Antonio Carretta

13-08-2015

BOVINO, CASTELLO DUCALE

Baccanali Barocchi
ENSEMBLE "APULIAE MUSIC FESTIVAL"

soprano: Michela Della Vista
flauti: Pasquale Rinaldi
clavicembalo: Alessandro Buca

>> OPEN DAY: visite guidate al Castello di Bovino e ingresso gratuito
al Museo Diocesano dalle ore 17.00 alle ore 21.00. Info: 0881/912015.
In collaborazione con la Cooperativa “Sipario” e l’Arcidiocesi di
Foggia-Bovino.

16-08-2015

ASCOLI SATRIANO, PIAZZA GIOVANNI PAOLO II

Italiani in Swing
SWING BEKOS BAND

Giovanni Cafaro (sax tenore e clarinetto)
Antonio Del Sonno (trombone)
Giovanni Urbano (contrabbasso)
Marco Contardi (pianoforte)
Antonio Favatà (batteria)
arrangiamenti: Felice Lionetti
voci: Ylenia Albanese, Mara De Mutiis, Valeria Locurcio
direzione, tromba e flicorno: Matteo Mangiacotti

21-08-2015

BOVINO, PIAZZA DUOMO

«Amare Terre»: omaggio a Modugno
BTO - BRUNO TOMMASO ORCHESTRA

Rossano Emili (sax baritono)
Sabino Fino (sax tenore)
Gaetano Partipilo (sax contralto)
Michele Marrano (corno francese)
Mino Lacirignola (tromba)
Lucio Ferrara (chitarra)
Giovanni Desossi (contrabasso)
Antonio Di Lorenzo (batteria)
vocalist: Mara De Mutiis
arrangiamenti e direzione: Bruno Tommaso

 

>> Di Domenico Modugno, delle sue canzoni, delle sue spontanee
contaminazioni tra musica folk, vocalità popolaresca e urlatori del rock, non
si finirà mai di parlare abbastanza. E la sua genialità di autore, a diversi anni
dalla morte, continua a intrigare più di un musicista. Lo spettacolo rilegge
Modugno in chiave jazz, grazie agli originali arrangiamenti del maestro
Bruno Tommaso, penetrando dentro una musica che più sonora non si può.
Si parte dalla sonorità mediterranea di Amara terra mia per proseguire con le
divagazioni dal sapore sudamericano di Notte chiara. Dalle suggestioni di
Resta cu' mme a O' ccafè, dal duetto pianoforte-voce di Tu si `na cosa grande
ai veri e propri viaggi nel mito della memoria popolare e intima di
Cavaddu cecu de la miniera e Canto d'ammuri. La leggerezza di Musetto e il
sarcasmo di Io, mammeta e tu chiudono questo omaggio.







24-08-2015

ASCOLI SATRIANO, PIAZZA GIOVANNI PAOLO II

Prima Assoluta
«Buonasera, Ammore»: omaggio a Evemero Nardella
ORCHESTRA PIEDIGROTTA

presentazione a cura di Loris Castriota Skanderbegh
arrangiamenti: Vincenzo Celozzi, Franco De Feo, Mario Longo
soprano: Rossana Piccaluga
tenore: Romolo Bruno
ideazione, ricerca e direzione: Agostino Ruscillo

 

>> Un omaggio a un figlio della terra di Capitanata, tra i più importanti che
hanno reso famosa nel mondo la canzone napoletana d'autore. Significative le
sue collaborazioni con Libero Bovio, Ernesto Murolo e Ferdinando Russo.
Lo spettacolo, che arrangia per orchestra il suo repertorio, vuole essere un
omaggio monografico a questo compositore che addirittura nel 1913 scrisse
un Inno nazionale per il brevissimo Regno d'Albania. Del suo repertorio
restano memorabili le esecuzioni di cantanti lirici quali Pavarotti, Carreras,
Domingo; tra le più celebri canzoni si ricordano: Chiove, Che taggia dì,
e Surdate.

25-08-2015

FOGGIA, CHIOSTRO DI SANTA CHIARA

«Buonasera, Ammore»: omaggio a Evemero Nardella
ORCHESTRA PIEDIGROTTA

presentazione a cura di Loris Castriota Skanderbegh
arrangiamenti: Vincenzo Celozzi, Franco De Feo, Mario Longo
soprano: Rossana Piccaluga
tenore: Romolo Bruno
ideazione, ricerca e direzione: Agostino Ruscillo

 

26-08-2015

BOVINO, PIAZZA DUOMO

«Buonasera, Ammore»: omaggio a Evemero Nardella
ORCHESTRA PIEDIGROTTA

presentazione a cura di Loris Castriota Skanderbegh
arrangiamenti: Vincenzo Celozzi, Franco De Feo, Mario Longo
soprano: Rossana Piccaluga
tenore: Romolo Bruno
ideazione, ricerca e direzione: Agostino Ruscillo

 

28-08-2015

FOGGIA, CHIOSTRO DI SANTA CHIARA

Buon Compleanno Giordano!
Giordano all’Opera!
ORCHESTRA DAUNIA OPERA KONZERT - DOK
mezzosoprano: Rosa Ricciotti
tenore: Rocco Caputo
pianoforte conduttore: Gianni Gambardella
ideazione, ricerca e direzione: Agostino Ruscillo

>> Il concerto si basa sull'esecuzione di brani musicali tratti dal repertorio
operistico giordaniano. La particolarità è dettata dal recupero di arrangiamenti
orchestrali scritti in stile “caffè-concerto” da musicisti e compositori degli
inizi del Novecento italiano: G. Fatuo, L. Loro, G. Albisi.

Gruppo operativo FMD


Agostino Ruscillo

Direzione Artistica
festivalmontidauni@gmail.com


Lucy Ruscillo

Segretaria di produzione
festivalmontidauni@gmail.com


Samantha Berardino

Addetto stampa

samantha.berardino@libero.it


Michele Grande

Grafica e Web

michelegrande84@gmail.com


Contatti

Associazione 
"Festival dei Monti Dauni"
 
Via Appula n.15 - 71023 BOVINO (FG)

Sito:        www.festivalmontidauni.it
Email:    festivalmontidauni@gmail.com
Cel:         +39 338/26.91.879